Relazioni formali

(…) Se una fotografia deve comunicare il soggetto in tutta la sua intensità, le relazioni formali devono essere rigorosamente stabilite. (Henri Cartier Bresson, Il momento decisivo, 1952)

Dai bianco e nero

Dai bianco e nero sai già che ti trovi davanti a un’astrazione, sai già in partenza che fai una cosa che non è naturalistica, perché dai equivalenti neri, bianchi, grigi di quelli che sono poi i colori, e quindi questa consapevolezza dell’artificio ti aiuta poi ad accettare il risultato. (Ugo Mulas)